Forma e Contenuti e Principi contabili

La relazione finanziaria semestrale del Gruppo Ansaldo STS al 30 giugno 2011 è predisposta in ottemperanza a quanto disposto dall’art. 154 ter c.5 del D.Lgs n. 58/98 - T.U.F. - e successive modificazioni ed integrazioni ed è preparata in conformità allo IAS 34 “Bilanci Intermedi”, emanato dall’International Accounting Standard Board (IASB).
Le note esplicative, in accordo con lo IAS 34, sono riportate in forma sintetica e non includono tutte le informazioni richieste in sede di bilancio annuale, essendo riferite esclusivamente a quelle componenti che, per importo, composizione o variazioni, risultano essenziali ai fini della comprensione della situazione economica, finanziaria e patrimoniale del Gruppo. Pertanto, la presente relazione deve essere letta unitamente al bilancio consolidato 2010.
Similmente, gli schemi di stato patrimoniale e conto economico sono pubblicati in forma sintetica rispetto a quanto fatto per il bilancio annuale. La riconciliazione con gli schemi di fine anno è riportata, per le voci aggregate negli schemi sintetici, nelle relative note di commento.
Nella predisposizione della presente relazione semestrale sono stati applicati gli stessi principi contabili e criteri di redazione adottati nella redazione del Bilancio consolidato al 31 dicembre 2010 e della relazione semestrale al 30 giugno 2010, ad eccezione di quanto di seguito indicato (Paragrafo 8.2.2).

Tutti i valori sono esposti in K€ salvo quando diversamente indicato.

Il bilancio consolidato semestrale abbreviato è assoggettato a revisione contabile limitata da parte di PricewaterhouseCoopers S.p.A..