Transportation Solutions

Di seguito le principali attività sviluppate:

Progetti di ricerca finanziati in corso:

  • SAFER (Sicurezza Attiva nei sistemi FERroviari) – di cui Ansaldo è coordinatrice - finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ed avente l’obiettivo di studiare e sperimentare sensoristica avanzata, sistemi di telecomunicazione ed un centro di controllo che consentano di prevenire e rispondere efficacemente alle minacce alla sicurezza delle persone dovute ad azioni volontarie (security).
  • SITRAM, del quale Ansaldo STS è coordinatore, finanziato dal Ministero per lo sviluppo economico (MISE) a valere sul bando industria 2015, mobilità sostenibile, avente come obiettivo lo studio di sistemi tranviari innovativi caratterizzati da elevati livelli di efficienza e sicurezza garantendo, al contempo, un basso impatto ambientale. Questo progetto vede impegnata sia l’area Segnalamento sia l’area Soluzioni di Trasporto; quest’ultima mira a realizzare veicoli urbani stradali su gomma ecologici, ergonomici, economici, sicuri ed interconnessi per il trasporto di persone e/o merci con soluzioni tecnologiche avanzate per la captazione dell’energia senza catenaria (TRAMWAVE), l’incremento dell’efficienza del ciclo energetico, l’innalzamento dei livelli di security e diagnosticabilità.
  • E’ stata realizzata una versione industrializzata del progetto TramWave per equipaggiare 600 m della linea sperimentale di Napoli- Poggioreale. Le prove sono in corso ed è attesa prima della fine dell’anno l’omologazione del sistema da parte del Ministero dei Trasporti (USTIF)
  • PIEZORAIL, (finanziato dal Ministero dell’Ambiente) il programma che è stato avviato nell’anno, ha lo scopo di progettare e sperimentare prototipi innovativi in grado di produrre energia elettrica al passaggio di veicoli mediante l’inserimento di tappetini piezoelettrici al di sotto delle rotaie di sistemi tranviari o metropolitani. Il progetto utilizza componenti piezoelettrici di recente introduzione sul mercato per verificare la loro utilizzazione nel campo dei sistemi di trasporto urbano ove il cadenzamento è elevato.

Progetti di ricerca autofinanziati:

Si sono concluse le attività del progetto Monitoring riguardante il monitoraggio delle correnti vaganti e della potenza assorbita dai deviatoi a scopo diagnostico preventivo e del progetto ODSS riguardanti un sistema di supporto alle decisioni per trasporto metropolitano.